Per rivitalizzare l'industria statunitense

Usa: Trump firma due ordini esecutivi per frenare le violazioni commerciali di paesi stranieri

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

WASHINGTON – Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha firmato due ordini esecutivi che hanno come obiettivo quello di frenare le violazioni nelle pratiche commerciali da parte di paesi stranieri. «Questi decreti inviano un messaggio forte e chiaro e pongono le basi per una rivitalizzazione della grande industria manifatturiera statunitense – ha detto parlando alla Casa Bianca -. Da oggi in poi chi viola le regole deve sapere che subirà le conseguenze. Con me finirà l’era in cui c’è chi ruba la prosperità dell’America con le politiche commerciali».

Prima che firmasse i due decreti, il segretario al commercio americano, Wilbur Ross, aveva avvertito il mondo dicendo «Siamo in una guerra commerciale» ammonendo come «gli Stati Uniti non si inchineranno più al resto del mondo sul fronte del commercio. Il nostro deficit commerciale – aveva ricordato – ammonta complessivamente a circa 500 miliardi di dollari l’anno». Sottolineando infine come «la Cina, senza il suo enorme surplus commerciale, non sarebbe mai potuta crescere ai tassi con cui è cresciuta la sua economia».

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.