Sono 17 i quartieri della città travolti

Colombia: una valanga travolge la città di Mocoa, 200 morti, feriti e dispersi

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

MOCOA – Una catastrofe naturale ha colpito la Colombia provocando centinaia di morti.  A Mocoa, provincia di Putumayo, 480 km a Sud di Bogotà, una valanga di fango e pietre ha travolto le abitazioni e si contano oltre 200 morti e centinaia di feriti. Alto il numero dei dispersi, fra le macerie si cercano decine di persone. In poche ore si sono registrati 130 millimetri di pioggia, rispetto ai 400 che in genere cadono in un intero mese: i tre fiumi che circondano la città di 36mila abitanti, Mocoa, Sangoyaco e Mulatos, hanno straripato, invadendo le abitazioni e distruggendo strade e ponti.

Sono 17 i quartieri della città travolti, riferisce il direttore dei servizi nazionali di emergenza, Carlos Ivan Marquez, cinque quelli completamente distrutti. Preoccupa la ricerca dei dispersi: «Sotto il fango, sono sicuro che là sotto ci siano delle persone», ha allertato Herman Granados, un medico anestesista. «Ci sono molte persone che cercano i loro parenti», ha aggiunto Oscar Forero, un portavoce della Croce Rossa colombiana.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.