Per progetti gestionali e organizzativi capaci di migliorare i servizi

Sanità Toscana: come migliorare il servizio? La Regione inventa un concorso a premi per gli addetti ai lavori

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

Stampa Stampa

FIRENZE – E’ difficile  accorciare le liste d’attesa, così come non è semplice abbattere gli errori che fanno gridare, non raramente, alla malasanità. Allora che fare per rilanciare il sistema? La Regione lancia un bando, a premi, per avere idee dagli addetti ai lavori:  è stato pubblicato sul Burt, il Bollettino ufficiale regionale,  il Progetto regionale Open. Il bando è aperto a tutte le Aziende sanitarie toscane, e alle aziende private convenzionate, con il coinvolgimento anche di enti esterni.

Il concorso, spiega la Regione, vuole promuovere progetti gestionali e organizzativi in grado di migliorare i servizi
offerti e i processi interni di lavoro, con un impatto positivo sui percorsi di cura all”interno del Ssr, consentendo ai
professionisti di operare in modo più efficace e soprattutto di fornire un’assistenza sicura e di alta qualità. Questi i
principi ispiratori del premio Open: creare nuove modalità di offerta dei servizi favorendone l’accessibilità; perseguire il benessere organizzativo per gli operatori sanitari; creare nuove competenze professionali per il miglioramento dei servizi; perseguire la trasparenza nei progetti da realizzare; incrementare la sostenibilità dell’offerta.

Le proposte progettuali dovranno riguardare obbligatoriamente innovazioni di processo o servizio nell”ambito di: percorso chirurgico programmato: time management del percorso chirurgico; gestione integrata di percorsi di cura; pronto soccorso – aree di degenza: ottimizzazione dei flussi. La partecipazione al concorso è libera e gratuita. Il termine di scadenza per le proposte progettuali è fissato per il 10 maggio. La giuria selezionerà poi tre progetti a cui sarà assegnato come premio il finanziamento di iniziative formative specifiche a livello regionale a sostegno, mantenimento, sviluppo e diffusione delle progettualità realizzate.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.