Da venerdì 7 a giovedì 13 aprile

Firenze: al Teatro della Pergola «Istruzioni per non morire in pace»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

Gli interpreti di «Istruzioni per non morire in pace»

FIRENZE – Da venerdì 7 a giovedì 13 aprile con «Istruzioni per non morire in pace» di Paolo Di Paolo e il Gruppo dei Carissimi Padri… al Teatro della Pergola rivive in esclusiva regionale lo stralunato mondo della Belle Époque attraverso 100 camauri (particolari maschere in stoffa leggera), 85 parrucche, 110 costumi, ma solo 9 paia di scarpe.

Uno spettacolo che tutto di fila durerebbe oltre 8 ore, ma che viene naturalmente ripartito in tre sere, ognuna con una replica, intitolate rispettivamente «Patrimoni» (7 e 11 aprile): 2h e 30’, atto unico; «Rivoluzioni» (8 e 12 aprile): 2h e 45’, atto unico; «Teatro» (9 e 13 aprile) 2h e 50’, atto unico.

Il regista Claudio Longhi guida un esagitato caravanserraglio di sonnambuli che, mentre sognano le ‘magnifiche sorti e progressive’, mettono a punto il più spaventoso tra gli ordigni di distruzione, la Grande Guerra. «Quella che si avviò alla Prima Guerra Mondiale – afferma – era una società profondamente inconsapevole. Camminava nel buio e sembrava avere un rapporto con la realtà, ma di fatto viveva in un mondo separato. E piombò in un conflitto straziante».

È possibile raccontare oggi cosa, cent’anni fa, ha spinto il globo alle soglie dell’annientamento, determinando lo scoppio della Prima Guerra Mondiale? È difficile, forse, ma ci si può provare. Intrecciando affari, arte, filosofia, politica, passioni e religione. Inseguendo per ogni canto dell’Europa e del pianeta un pugno di uomini, piccoli piccoli, persi in un labirinto di destini incrociati in cui la sorte del singolo si intreccia al futuro delle nazioni. Il lavoro rientra nell’ambito del progetto partecipato Carissimi Padri… Almanacchi della “Grande Pace” (1900-1915); per non giustificare o nobilitare ciò che non può essere giustificato o nobilitato, si ricorre anche a un pizzico di comicità, alla lezione del grande varietà.

Patrimoni (7 e 11 aprile) lancia lo sguardo sul mondo del capitalismo che ebbe un rapporto contrastato con la guerra: c’era chi la osteggiava e chi la sosteneva. Rivoluzioni (8 e 12 aprile) osserva il fronte socialista, che era pure diviso. Non va dimenticato che dentro alla Grande Guerra ci sta anche la Rivoluzione russa del 1917. Nell’ultimo capitolo, Teatro (9 e 13 aprile), si ricorda la cultura satirica che percorse gli anni della Belle Époque: si affronta la guerra attraverso quella particolare forma di teatro che fu il cabaret, quello che noi italiani chiamavamo varietà o avanspettacolo.

I tre spettacoli hanno un fil rouge, rappresentato dalla storia di una famiglia di imprenditori, i Gottardi, ma sono autonomi e indipendenti fra di loro. È un crocicchio di destini che si incrociano o si perdono in un soffio, l’esagitato caravanserraglio della società europea di primo Novecento.

Teatro della Pergola

Da venerdì 7 a giovedì 13 aprile (ore 20:45, domenica 15:45, riposo lunedì 10 aprile)

ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione e Fondazione Teatro della Toscana, nell’ambito di Carissimi Padri… Almannacchi della “Grande Pace” (1900-1915), presentano «Istruzioni per non morire in pace» di Paolo Di Paolo, con Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Olimpia Greco (fisarmonica e pianoforte), Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia, Simone Tangolo, scene Guia Buzzi, costumi Gianluca Sbicca, luci Tommaso Checcucci, proiezioni Riccardo Frati, regista assistente Giacomo Pedini, regia Claudio Longhi

Durata dei tre spettacoli (a rotazione): «Patrimoni» (7 e 11 aprile): 2h e 30’, atto unico; «Rivoluzioni» (8 e 12 aprile): 2h e 45’, atto unico; «Teatro» (9 e 13 aprile) 2h e 50’, atto unico.

Prezzi (per ogni serata) Intero Platea 34€ – Palco 26€ – Galleria 18€, Ridotto OVER 60 Platea 30€ – Palco 22€ – Galleria 16€, Ridotto UNDER 26 Platea 22€ – Palco 17€ – Galleria 13€, Ridotto Soci Unicoop Firenze
Platea 26€ – Palco 19€ – Galleria 14€

Biglietteria Teatro della Pergola, Via della Pergola 30, Firenze, 055.0763333 biglietteria@teatrodellapergola.com. Dal lunedì al sabato: 9.30 / 18.30. Circuito regionale BoxOffice, anche online.

Domenica 9 aprile, ore 11:30, alla Libreria dei Lettori, Via della Pergola 12, Paolo Di Paolo, Claudio Longhi e i Carissimi Padri… presentano il libro Istruzioni per non morire in pace edito da Storia e Letteratura. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Mercoledì 12 aprile, ore 17, alla Pergola, tutti i Carissimi Padri… dedicano un incontro-spettacolo, accompagnato da aperitivo, agli abbonati de Il Teatro?#Bellastoria!, l’iniziativa ideata e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e rivolta ai giovani tra i 16 e 21 anni.

www.teatrodellatoscana.it

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.