Le immersioni dei sommozzatori

Firenze: Drone della polizia disperso in Arno. Nelle ricerche trovata la statua di un elefantino

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Top News

Stampa Stampa
Sub in immersione

Sub in immersione

FIRENZER – Lo cercano nell’Arno, il drone della polizia, utilizzato per la sorveglianza in occasione del G7 della cultura e della visita di Carlo e Camilla. Ha avuto un guasto tecnico ed è caduto  mentre veniva impiegato in occasione della
visita della coppia principesca e dell’arrivo dei ministri della cultura. Nei giorni scorsi i sommozzatori della
polizia hanno effettuato ricerche nel letto del fiume, che però hanno dato esito negativo.  Nel corso delle immersioni, effettuate all’altezza di lungarno Torrigiani dove è caduto il drone,  è stata trovata una statuetta raffigurante un
elefante, lunga poco meno di 50 centimetri e alta una trentina, sulla cui origine, e sull’eventuale valore, sono in corso
accertamenti.

In base alle spiegazioni della polizia, il drone avrebbe subito un guasto a uno dei motori, forse a causa dell”intenso
utilizzo degli ultimi giorni. Gestito da un team di circa 20 poliziotti, era impiegato in via sperimentale e pertanto, per
motivi di sicurezza, era stato deciso di non farlo volare sulle strade, ma solo lungo il fiume Arno.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.