Lunedì 10 aprile alle 21

Firenze: Grigory Sokolov chiude la stagione degli Amici della Musica al Teatro della Pergola

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Il pianista russo Grigorij Sokolov

Il pianista russo Grigorij Sokolov

FIRENZE – Chiude con l’ormai leggendario pianista Grigory Sokolov la stagione 2016-2017 degli Amici della Musica. L’attesissimo concerto è Lunedì 10 Aprile al Teatro della Pergola.

Capacità tecniche illimitate, inventiva, profondità d’interpretazione sono alcune delle doti che immancabilmente fanno riempire i teatri dove si presenta; a deliziare il pubblico c’è anche la sua simpatica usanza di non essere avaro nel concedersi, arrivando di regola a cinque o sei bis dopo l’ultimo pezzo in programma. Questo, anche stavolta, è sostanziosissimo: Mozart e Beethoven, e non opere minori. Di Mozart, Sokolov esegue la fresca Sonata KV 545, seguita dalla Fantasia KV 475 e dalla Sonata KV 457, pagine che condividono la tonalità di do minore e che probabilmente vennero concepite da Mozart, che non a caso le pubblicò assieme, come i due pannelli di uno stesso dittico, dai toni turbinosi e pre-beethoveniani; e Beethoven ritroviamo nella seconda parte del programma, con la Sonata in mi minore op.90, pagina di tenero intimismo e serena cantabilità che smentisce l’immagine troppo diffusa del Beethoven titano, e la Sonata in do minore op.111, visionario ed enigmatico gioco di fantasia e rigore che pare trasfigurarsi in una dimensione metafisica.

Una nuova occasione – nell’ambito del ciclo Solopiano promosso dagli Amici della Musica di Firenze – per ammirare uno dei massimi pianisti di oggi, avvicinatosi al pianoforte, nella nativa San Pietroburgo, a soli cinque anni e, appena sedicenne, balzato alla ribalta della fama mondiale con la vittoria del Primo Premio al Concorso Cajkovskij di Mosca. Da quel momento, la profondità delle sue interpretazioni e la facilità del suo pianismo non sono passate più inosservate. Artista in continua evoluzione ed esigente perfezionista, davvero instancabile nella ricerca e nello studio, Sokolov dedica oggi gran parte dei suoi impegni concertistici esclusivamente ai recital per pianoforte, dopo aver collaborato per anni con oltre duecento direttori. I recenti CD (Deutsche Grammophon) di alcuni suoi live a Salisburgo e Varsavia, dopo anni di silenzio in ambito discografico, non hanno fatto altro che confermare gli strabilianti mezzi interpretativi di cui Sokolov dispone.

Teatro della Pergola(via della Pergola 18)

Lunedì 10 Aprile, ore 21

Biglietti euro 25-40 (interi), 21-36 (ridotti), acquistabili presso: Teatro della Pergola (via della Pergola 24),  Box Office (via delle Vecchie Carceri 1) e Circuito Regionale Box Office, Dischi Fenice (via Santa Reparata 8).

Info: tel. 055 210804

 

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.