Detersivo disperso sull'asfalto

Autostrada A1: tratto chiuso da Firenze Sud a Valdarno. Tir ribaltato. Un morto

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Intervento dei Vigili del Fuoco durante la notteROMA – Autostrade comunica che, intorno alle 19.15, sull’A1 Milano-Napoli è stata estesa la precedente chiusura – ora compresa tra Firenze Sud e Valdarno in direzione di Roma – per favorire il defluire del traffico verso gli itinerari alternativi. Il provvedimento di chiusura si era reso necessario a causa di un incidente, uno scontro fra un’auto e un camion, avvenuto all’altezza del km 327. Il mezzo pesante si è ribaltato occupando l’intera carreggiata e parte della corsia di sorpasso della direzione opposta. A causa dell’incidente una persona è deceduta. Si tratta del guidatore del camion, estratto dai vigili del fuoco privo di vita dal suo tir che ha urtato il new jersey centrale
spostandolo sulla sorpasso nord e si è intraversato occupando tutta la carreggiata sud. Nell’incidente è stata coinvolta anche un’auto. Da quanto si apprende dai soccorsi sanitari, oltre al camionista deceduto, ci sono due feriti, uno trasportato in codice giallo in ospedale.

Le operazioni di ripristino del piano viabile sono particolarmente complesse sul tratto perchè, oltre al mezzo ribaltato, è presente anche il carico di detersivo disperso. Attualmente, all’interno del tratto chiuso il traffico è bloccato con 13 km di coda in direzione di Roma, mentre in direzione opposta si registrano 9 km di coda verso Firenze.
Autostrade per l’Italia consiglia agli utenti provenienti da Firenze e diretti verso Roma di uscire a Impruneta, seguire per Siena, prendere il raccordo Siena-Bettole SS326 e rientrate in autostrada a Valdichiana. In alternativa, per gli utenti presenti nel tratto chiuso, dopo l’uscita obbligatoria ad Incisa dove si segnalano 6 km di coda, seguire per Figline Valdarno, prendere la Statale 69 S.Giovanni-Montevarchi e rientrare a Valdarno.

AGGIORNAMENTO DELLE 21,25

A1 sempre chiusa in direzione Roma, tra i caselli di Firenze sud e Valdarno, e traffico che viaggia su una sola corsia in direzione nord. E’ quanto si spiega dalla Polstrada in seguito all’incidente, verificatosi intorno alle 17.50 in carreggiata sud tra Incisa e Valdarno, coinvolgendo un’auto e un tir. Il mezzo pesante ha anche urtato il new jersey centrale spostandolo sulla sorpasso nord e si è intraversato occupando tutta la carreggiata sud. All’interno del tratto chiuso, spiega poi Autostrade, il traffico è bloccato tra Incisa Reggello e Valdarno con 6 km di coda, mentre in direzione
opposta si segnalano 10 km di coda in aumento tra Arezzo ed Incisa Reggello verso Firenze.

«I veicoli in avvicinamento e diretti a sud – spiega sempre Autostrade – devono uscire obbligatoriamente a Firenze sud
mentre quelli all”interno del tratto chiuso dopo l’uscita posta ad Incisa dove si segnalano 8 km di coda, devono seguire per Figline Valdarno, prendere la Statale 69 S.Giovanni-Montevarchi e rientrare a Valdarno. Per lunghe percorrenze si consiglia di uscire ad Impruneta, seguire per Siena, prendere il raccordo Siena-Bettolle statale 326 e rientrare a Valdichiana, percorso inverso per chi e’ diretto in direzione Firenze». Sul luogo dell”incidente presente personale di Autostrade per l’Italia, polizia stradale ed i mezzi di soccorso sanitari e meccanici.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità saranno diramati tramite: i collegamenti “My Way” in onda sul canale 501 Sky Meteo24 e su Sky TG24 (canali 100 e 500 di Sky e canale 50 del Digitale Terrestre); sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple; su Sky TG24 HD; sul sito www.autostrade.it; su RTL 102.5; su Isoradio 103.3 FM; attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.