Indagano i carabinieri

Pisa: morto a 26 anni mentre fa un bagno termale. Dopo una festa con amici

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Una pattuglia dei carabinieri e un’ambulanza

PISA – E’ morto per un malore, durante un bagno termale nel laghetto geotermico che si trova nell’area degli scavi etruschi a Sasso Pisano, nell’Alta Val di Cecina. Erano le 3,30 di questa mattina quando  l’uomo, Mario Lai, 26 anni, residente a Cecina  (Livorno), ha cessato di vivere.  Sull”episodio indagano i carabinieri della compagnia di Volterra (Pisa).

Il giovane era in compagnia di una decina di amici con cui aveva trascorso la serata. Sarà l’autopsia disposta dalla procura pisana a chiarire la causa del decesso. Secondo una prima ricostruzione dei fatti da parte degli inquirenti, l’uomo avrebbe deciso di fare il bagno, forse dopo aver mangiato e bevuto, e poco dopo essere entrato in acqua ha accusato il malore. Gli amici lo hanno subito soccorso, ma era già privo di coscienza.

Una volta portato fuori dal laghetto, gli hanno anche praticato il massaggio cardiaco facendogli espellere l’acqua ingerita. Anche il personale del 118 giunto sul posto ha tentato di rianimarlo a lungo sul posto senza riuscirvi prima di constatarne il decesso: l’ipotesi è che l”uomo sia morto per annegamento in seguito al malore che lo ha colpito mentre in acqua.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.