Piatti da preparare con cura, dedicando un po' più di tempo alla cucina

Pasqua: un menù completo da leccarsi i baffi

di Anna Maria Tinti - - Cronaca, Ricette veloci e gustose, Top News

Stampa Stampa

Le previsioni meteo annunciano per Pasqua e Pasquetta un tempo incerto. E allora, lontani dagli impegni di lavoro,  con un po’ di tempo in più da dedicare ai fornelli, quale migliore soddisfazione se non quella di portare sulla tavola pietanze da leccarsi i baffi!    Ecco il menù pasquale.

TARTINE CON SALMONE AFFUMICATO ED ASPARAGI

INGREDIENTI

-100 gr formaggio Philadelphia , 50 gr capperi dissalati e tritati,succo di limone, punte di asparagi freschi, salmone affumicato, buccia di limone tagliata a filetti, pane per toast,ciuffetti di aneto tritati, pepe macinato al momento

ISTRUZIONI

Lavate le punte degli asparagi.

Mettete al fuoco una pentola con acqua salata.

Nel frattempo in una ciotola mischiate il formaggio Philadelphia con i capperi tritati, il succo di limone e l’ aceto.

Preparate un  contenitore con acqua e ghiaccio per versarvi gli asparagi ( questo serve a fermare la cottura e a farli rimanere di colore verde brillante) .

Quando l’ acqua bolle, versarvi le punte di asparagi e farli cuocere per circa 3 minuti, quindi scolateli con l’ aiuto di una pinza e metterli nell’ acqua gelata; dopo circa un minuto scolateli bene e tagliateli a pezzi.

Tagliate il pane a cassetta e spalmatelo con il Philadelphia preparato.

Arrotolate un pezzo di salmone affumicato intorno alle punte  di asparagi e metteteli sopra alla tartine guarnendoli con la buccia di limone ed il pepe macinato al momento.

PASTA AI CARCIOFI, CREMA DI PECORINO E FILETTI DI POMODORI SECCHI

INGREDIENTI per 4 persone

-2 limoni, 2 Spicchi di aglio, 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 4 Carciofi , 200 gr di pomodori  secchi, 400 gr di pasta a scelta,1/2 bicchiere di vino bianco secco, 250 gr di panna da cucina, 100 gr di Pecorino Romano, 50 gr di burro, prezzemolo tritato, foglioline di maggiorana fresca

ISTRUZIONI

Mettete a bagno in acqua tiepida i pomodori secchi.

Tritate il prezzemolo e l’aglio.

Mettete a bollire l’ acqua per cuocere la pasta.

Preparate una ciotola con acqua fresca e il limone tagliato in quarti.

Pulite bene i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e la barba interna; tagliateli a spicchi e gettateli nella ciotola con acqua e limone  per una mezz’ora.

Rosolate l’aglio nell’olio per qualche minuto, quindi unite i carciofi e insaporiteli nell’olio, mescolando con un cucchiaio di legno. Alzare la fiamma, versare il vino e lasciar sfumare.

Coprite e fate cuocere i carciofi finché saranno teneri, all’incirca 20-25 minuti.

Nel frattempo in un padellino separato fate scogliere il burro, unite la panna e il pecorino.

Mischiate con una spatola fino a che il pecorino sia ben sciolto ed amalgamato alla panna.

Quando i carciofi sono cotti, unite la crema di pecorino e una parte di prezzemolo tritato.

Scolate dall’ acqua i pomodori secchi, tagliateli a fettine ed uniteli alla salsa di carciofi.

Salate e pepate al gusto.

Cuocete la pasta e scolatela bene al dente, quindi versatela nella padella con la salsa.

Saltate per far amalgamare bene tutti gli ingredienti emulsionando con un po’ di acqua di cottura, se servisse, per mantenere la cremosita’  della salsa.

Servite,  guarnendo con il restante prezzemolo tritato e le foglioline di maggiorana.

COSTOLETTE DI MAIALE CROCCANTI CON SALSA ALL’ ARANCIO

INGREDIENTI  per 4 persone
– 4  costolette di maiale private dell’ osso,1 scatola di riso soffiato,sale, pepe, paprika dolce, 5 uova intere, 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva per cuocere la carne

PREPARAZIONE

In un tritatutto tritate grossolanamente il riso soffiato, salate, pepate ed aggiungere un cucchiaino di paprika dolce.

In un altro contenitore  sbattete le uova e salatele leggermente.

Lavate ed asciugate le costolette di maiale.

Passatele nell’ uovo, scolatele e passatele nel riso soffiato coprendole completamente, aiutandovi con la mano per farlo aderire bene alla carne.

Mettete in un piatto e lasciate in frigo una mezz’ ora.

Mettere al fuoco una padella abbastanza grande per cuocere la carne.

Versarvi l’ olio di oliva e quando e’ caldo accomodatevi le costarelle.

Lasciatele cuocere a fuoco dolce per 5/6 minuti per lato, fino a che siano ben dorate.

Scolatele, asciugatele con carta da cucina e servitele con la salsa all’ arancia.

SALSA ALL’ ARANCIA

INGREDIENTI

-Succo di quattro arance, 2 cucchiai di miele, buccia grattugiata di una arancia ,50 gr di burro, 1/2 bicchiere di vino bianco,1 bicchierino di liquore Gran Marnier,1 cucchiaio di fecola di patate,1 cucchiaio di aceto balsamico, sale

PREPARAZIONE

Lavate ed asciugate  le arance.

Grattugiate la buccia di una di esse.

Tagliatele  a metà e spremete il succo in una ciotola.

Mettete al fuoco un pentolino con il vino, unitevi il miele e fatelo sciogliere a fiamma bassa.

Aggiungete il burro tagliato a pezzetti, il succo delle arance e il sale.

Lasciate sul fuoco  il composto per circa 8 minuti, mescolando spesso.

Andate ad unirvi ora  la scorza grattugiata, l’ aceto balsamico, il liquore e la fecola di patate.

Lasciate addensare la salsina, sempre mantenendo la fiamma bassissima, dopodiché spegnete il fuoco.

COLOMBA PASQUALE CON CREMA ZABAIONE

INGREDIENTI

-1 colomba pasquale,8 tuorli di uovo, 8 cucchiai di zucchero,50 gr di fecola di patate,1/4 di panna montata, 8 mezzi gusci di uovo riempiti di marsala o vino moscato (se lo si volesse non alcolico sostituite il marsala col caffè)

PREPARAZIONE

In un pentolino mettete i tuorli d’uovo e lo zucchero, amalgamate bene con la frusta a mano o elettrica  fino a che il composto diventi bianco e spumoso; unire la fecola di patate quindi aggiungete il marsala o il caffe’ sempre sbattendo con la frusta, per circa un minuto.

Immergete il pentolino a bagnomaria in un’altra pentola più grande, riempita per 1/3 di acqua bollente ma che non deve mai raggiungere il bollore forte e facendo attenzione a che schizzi di acqua non vadano nel pentolino con lo zabaione.

Mescolate con la frusta per 5-10 minuti  finchè la crema comincerà ad ispessirsi, gonfiarsi e diventare vellutata.

Togliete il pentolino dal bagnomaria ed aspettate che freddi.

Unite delicatamente la panna montata.

Tagliate orizzontalmente la colomba pasquale in tre strati e spalmatevi la crema di zabaione.

Terminate spolverizzando di cacao amaro e guarnendo con ciuffetti di crema zabaione.

Tag:, , ,

Anna Maria Tinti

Anna Maria Tinti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.