Le fiamme si svilupparono il 19 gennaio scorso

Firenze: guardia giurata arrestata. Avrebbe provocato l’incendio in una pelletteria di Scandicci

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

FIRENZE – E’ una guardia giurata di 52 anni,  l’uomo arrestato dai carabinieri, in esecuzione di misura di custodia cautelare ai domiciliari, accusato di essere l’autore di un incendio che il 19 gennaio scorso danneggiò una pelletteria nella zona industriale di Scandicci. Secondo l’accusa, carabinieri fu la guardia giurata, incaricata di sorvegliare alcune ditte della zona, ad avvisare i vigili del fuoco. Poi rimase sul posto, per assistere alle operazioni di spegnimento. Ad incastrarlo sarebbero state le immagini girate delle telecamere di sorveglianza della zona.

L’uomo sarebbe stato ripreso mentre incendiava un cumulo di cartoni da imballaggio rimasti fuori dall’ingresso dell’azienda. Da qui il rogo si sarebbe propagato alla ditta e a due auto in sosta, andate distrutte. Le indagini proseguono per individuare il movente del gesto, che al momento non è stato chiarito.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.