L'ennesima tappa della guerra nel trasporto

vertenza taxi e autonoleggio: il Tribunale di Roma dà il via libera a Uber

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

ROMA – Nella vicenda infinita che oppone Uber ai tassisti, la società americana segna un punto a suo favore. Il Tribunale Civile di Roma ha accolto la richiesta di sospensiva dell’ordinanza che richiedeva l’interruzione dei servizi di mobilità Uber a partire dal 17 Aprile. L’azienda aveva presentato domanda di appello poiché – come si legge in un comunicato – crediamo che questa ordinanza vada in direzione opposta rispetto alle linee guida europee in materia di apertura al mercato dei trasporti e al più recente Milleproroghe, che ha ribadito la non vigenza del rientro in rimessa per gli NCC. Uber non sarà costretta a chiudere, ma potrà continuare a operare in Italia fino alla pronuncia definitiva dei giudici di Appello.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.