Quando lo scrutinio è praticamente terminato

Erdogan vince di stretta misura (51%). Turchia spaccata sul referendum costituzionale

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

ISTANBUL – Ha vinto,  Recep Tayyip Erdogan,  al referendum costituzionale sul presidenzialismo in Turchia. Ma il suo appare un successo assai risicato. Che non va oltre il 51%. Questo può far prefigurare una situazione piuttosto nebulosa e non stabile in uno Stato chiave per la sicurezza nella regione.  Con il 99,96% dei voti scrutinati nel Paese, il sì ha ottenuto il 51,22%, secondo i dati diffusi da Anadolu. È invece ancora in corso il conteggio dei voti degli emigrati, in cui il sì è in testa con quasi il 60%, quando è stata scrutinata circa metà delle schede. Il sì ha ricevuto allo stato attuale 24 milioni 325 mila voti, il no 23 milioni 170 mila.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.