Giovedì 20 aprile alle 21

Firenze: al Teatro Verdi concerto l’ORT diretta da Thomas Dausgaard, ospite il mezzosoprano Cristina Zavalloni

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Thomas Dausgaard (by Per Morten Abrahamsen)

Il direttore danese Thomas Dausgaard, venerdì sul podio dell’ORT (by Per Morten Abrahamsen)

FIRENZE – Non è ancora finita la stagione 2016-2017 dell’infaticabile Orchestra della Toscana (ORT), che venerdì 20 aprile al Teatro Verdi di Firenze sarà diretta dal danese Thomas Dausgaard e ospiterà, in veste di solista, il mezzosoprano Cristina Zavalloni.

A rimpolpare i ranghi dell’ORT, come è avvenuto altre volte, ci sarà una selezione di studenti del Conservatorio “Cherubini” di Firenze e dell’Istituto “Franci” di Siena, esperienza estremamente istruttiva per i ragazzi, che vengono sapientemente sorretti e amalgamati all’insieme dai professori dell’Orchestra. Questo concerto prevede difatti un organico strumentale numeroso, specie per la Sinfonia n.3 di Brahms, che fin dalla prima esecuzione viennese del 2 dicembre 1883 acquistò una celebrità tale da lasciar meravigliato pure l’autore. Nel 1961 fu utilizzata nella colonna sonora del film «Aimez-vous Brahms?» con Ingrid Bergman, Anthony Perkins e Yves Montand.

Risale invece al 1921 l’ultima Sinfonia, in un solo tempo, di Sibelius. Un’ottava sinfonia avrebbe dovuto seguirla, ma il compositore finlandese, considerato un padre della patria dai suoi connazionali, non riuscì mai a darle forma.

Thomas Dausgaard, direttore con incarichi in Norvegia, a Seattle e alla BBC Scottish Symphony, è quasi un habitué sul podio dell’ORT, con cui ha grande affiatamento.

Cristina Zavalloni, capace di piegare la voce al barocco, al jazz e alla musica comntemporanea, canta i «Folk Songs» di Berio (1964) concepiti per l’ugola da trapezista di Cathy Berberian. Sono undici canzoni popolari d’ogni parte del mondo, autentiche o inventate dal nulla ma come se fossero sempre esistite, tutte incastonate in un paesaggio sonoro contemporaneo.

Teatro Verdi (via Ghibellina 99, Firenze)

Giovedì 20 aprile, ore 21

Thomas Dausgaard direttore, Cristina Zavalloni mezzosoprano

ORT in collaborazione con il Conservatorio ‘L.Cherubini’ di Firenze e l’Istituto ‘R.Franci’ di Siena

SIBELIUS, Sinfonia n.7 op.105 ‘In un tempo’

BERIO, Folk Songs

BRAHMS, Sinfonia n.3 op.90

Prezzi Teatro Verdi | Stagione Concertistica: Posti numerati I settore €16 intero – €14 ridotto; II settore €13 intero – €11 ridotto (tutti più diritti di prevendita) Biglietti in vendita presso la Biglietteria del Teatro Verdi (tel. 055 21.23.20 – orario 10/13 e 16/19) e presso tutti i punti del Circuito Regionale Box Office. On line su www.teatroverdionline.it

Replica a Empoli, Teatro Excelsior, venerdì 21 aprile, ore 21

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.