Boom di visitatori

Toscana, Pasqua 2017: città d’arte strapiene. Pasquetta: assalto agli agriturismo. E traffico intenso

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia, Top News

Stampa Stampa

 

Cala Violina, una delle perle della costa maremmana

Cala Violina, una delle perle della costa maremmana

FIRENZE – Pienone di turisti a Firenze e in quasi tutte le città d’arte della Toscana. Musei e non solo. Visitate anche le mostre e tutti i siti d’arte.  A Firenze complice anche una bella giornata di sole, moltissime le persone per le vie del centro storico: hanno mantenuto orari regolari gli Uffizi, i musei di Palazzo Pitti e Giardino di Boboli, ma anche la Galleria dell’Accademia. Molti anche i negozi rimasti aperti nel centro storico. Affluenza di turisti in questi giorni di festività si registra anche nelle località della costa toscana, così ma come nei centri minori dell”interno dal Chianti al senese fino alla Maremma. Dove per domani, Lunedì dell’Angelo, o Pasquetta è prevista una vera invasione, soprattutto negli agriturismo. Magari per andare a fare la prenotazione per l’estate. E’ previsto traffico intenso non solo sulle autostrade, ma particolarmente sulla Firenze-Pisa-Livorno e sulla Firenze-Siena e sulla Siena- Grosseto.

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.