Anche in Francia gli antagonisti scatenati

Francia: Marine Le Pen contestata da estremisti di sinistra, lancio di molotov e incidenti

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

PARIGI – Come in Italia i centri sociali non perdono occasione per attaccare e aggredire Matteo Salvini, Segretario della lega Nord, così anche in Francia marine Le Pen, segretaria del front National, è al centro di assalti e contestazioni violente da parte degli antagonisti di sinistra. A Parigi in occasione dell’ultimo suo comizio, ci sono stati insulti, lancio di oggetti e anche qualche cocktail molotov. L’arrivo del frontista Gilbert Collard, deputato del Gard, è stato violentemente osteggiato. Scendendo dall’auto, l’alto dirigente del Front National è stato oggetto di una dura accoglienza da parte di militanti antifascisti. «Gilbert Collard è stato aggredito vigliaccamente insieme alla moglie all’ingresso dello Zenith», ha detto all’interno del teatro David Rachline, portavoce della campagna presidenziale della Le Pen, puntando il dito contro «teppisti di estrema sinistra».

 

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.