Il libro di Padoin: politica, società economia negli ultimi 40 anni in Italia

Calenzano: alla biblioteca civica un dibattito sul ruolo del prefetto (video)

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia

Stampa Stampa

CALENZANO – Il maltempo (una tempesta di pioggia e vento si è scatenata nel pomeriggio nella zona di Firenze), l’ora serale (le 21) e la concomitanza del match di Champions League fra Real Madrid – Bayern di Monaco hanno giocato un ruolo non proprio felice per la partecipazione del pubblico a un interessante incontro tenutosi alla biblioteca civica di Calenzano, che ha visto protagonisti l’ex Vicedirettore de La Nazione Antonio Lovascio e l’ex prefetto di Firenze Paolo Padoin.

L’occasione è stata la presentazione del libro di Padoin «Il prefetto questo sconosciuto, Firenze, avvio e conclusione della missione», Pintore Editore, Torino, ma la discussione è stata animata anche dalle domande di astanti attenti e competenti. Fra gli altri il Vicepresidente di Confindustria Firenze, Ing. Enrico Bocci e il dr. Claudio Tongiani, membro del Consiglio direttivo e della giunta della stessa Confindustria.

Dopo il saluto e la presentazione della dr.ssa Francesca Meoli, direttrice della biblioteca, una serie di domande e risposte incrociate fra Lovascio e Padoin ha permesso di tracciare un quadro interessante della storia degli ultimi 40 anni del nostro Paese, con particolare riferimento ai problemi del terrorismo, della sicurezza, della protezione civile, dell’immigrazione e del lavoro. Padoin ha raccontato tanti episodi significativi della sua quarantennale carriera, ricordando come la collaborazione fra le istituzioni, promossa dai prefetti, consente e ha consentito alle collettività locali di risolvere o quanto meno alleviare i problemi principali che emergono sul territorio.

Molte le domande in tema di economia, immigrazione, rapporti con l’Islam, pericolo di attentati e politica. Un accenno anche al quadro politico attuale, sia a livello nazionale che europeo e mondiale, che purtroppo non sembra offrire prospettive incoraggianti. Gli esempi delle candidature recenti alle presidenze di  Stati Uniti, Francia e in Germania, la situazione dell’Inghilterra e della Spagna, per non parlare dell’Italia, non inducono certo all’ottimismo commentatori e cittadini.

Non poteva mancare un accenno al tifo del prefetto viola, soprattutto in occasione dei confronti con la squadra bianconera, tradizionale rivale della Fiorentina (Padoin per quasi tre anni è stato prefetto di Torino).

Le vendite del libro, come noto, vanno a favore dell’Associazione per la lotta alla Fibrosi cistica, rappresentata in sala dall’Arch. Marco Cherubini. Era presente anche una nutrita rappresentanza di componenti dell’Opera Medicea Laurenziana, di cui Padoin è da poco divenuto presidente, avendo rilevato il testimone proprio da Enrico Bocci, past president.

 

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.