L'annuncio al termine del Consiglio federale Figc

Calcio, serie A: moviola in campo (Var) dal prossimo campionato. L’annuncio del capo degli arbitri (che sbagliano davvero troppo)

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa
L'arbitro di calcio, ruolo sempre più difficile

L’arbitro avrà un alleato: la moviola in campo (Var). In questo campionato gli errori arbitrali sono stati davvero troppi

ROMA – Il presidente degli arbitri, Marcello Nicchi di Arezzo, al termine del Consiglio federale della Figc che ha deliberato anche la nomina del presidente federale, Carlo Tavecchio, a commissionario della Lega di Serie A, ha fatto la rivelazione: «Con la VAR (la cosiddetta moviola in campo, ndr) partiamo dalla prima giornata di campionato del prossimo anno, anticipando quindi di una stagione. Aspettiamo l’autorizzazione dell’International Board. Per la finale di Coppa Italia, invece, non ci sarà». Bene? Male? Sicuramente bene. In questo campionato gli errori arbuitrali sono stati davvero troppi e intollerabili. Prendiamo Fiorentina-Empoli di domenica scorsa: i tre gol non ci sarebbero dovuti essere. Da annullare per fuorigioco il primo dell’Empoli e il pareggio viola. E non c’era il rigore che ha dato la vittoria agli ospiti. Mazzoleni di Bergamo peggiore in campo (4, vedi pagella di Firenze Post). E allora ben venga lo strumento tecnico, se aiuterà i direttori di gara a sbagliare meno.

Il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi

Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha spiegato di avere già avuto un colloquio diretto con Gianni Infantino(presidente della Fifa, ndr), che ha dato la disponibilità all’uso della VAR a partire dalla prossima stagione. L’Italia sarà fra i primi al mondo ad utilizzarla insieme a Germania e Olanda. Prima del via libera definitivo, serve un’ulteriore autorizzazione da parte dell’International Board. L’Ifab deve approvare il protocollo on-line, che sarà sviluppato da Rosetti, ma non è questione di giorni.  C’è bisogno di tempo, ed è anche una questione organizzativa: oggi vengono testati tre campi in ogni giornata di campionato, dalla fine di questa stagione vorrà dire lavorare su dieci campi.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.