Lo stato deplorevole del centro città

Firenze, 1 maggio: immondizie per terra in Piazza Stazione, i contenitori, non vuotati, sono stracolmi

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

FIRENZE – Il 1 maggio, festa dei lavoratori, sono radicalmente diminuiti, anzi quasi eliminati, anche i servizi essenziali. Così i lavoratori di Alia, ex Quadrifoglio, la società che gestisce i servizi ecologici (così si chiama nobilmente adesso la rimozione delle immondizie), per un giorno hanno diradato la loro attività e il servizio quindi lascia a desiderare. I risultati si vedono e si sentono (all’olfatto). Stamane alle ore 11 in p.zza della Stazione il vostro cronista ha individuato e fotografato un contenitore di rifiuti stracolmo, riflettendo che in tale situazione  turisti e fiorentini sono costretti a gettare i rifiuti in terra. Per fortuna qualche negoziante accorto aveva pulito a terra e appoggiato a fianco un sacco grande di plastica, sostituendosi ai servizi che paghiamo profumatamente. Proprio ieri, 30 aprile, infatti è scaduto il termine per la prima rata della tari 2017.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.