Mercoledì 3 maggio alle 21

Firenze: alla Basilica di Santa Croce un festival per celebrare l’anniversario della fondazione (3 Maggio 1294)

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

FIRENZE – Mercoledì 3 Maggio 2017 alle 21 nella Basilica di Santa Croce (Piazza Santa Croce, Firenze) prima edizione del Festival Santa Croce, nato per celebrarne l’anniversario della fondazione, avvenuta il 3 Maggio 1294.La manifestazione, a ingresso libero fino a esaurimento dei posti, dà spazio a giovani musicisti professionisti provenienti dall’Italia e dall’estero, che con il loro talento e il loro entusiasmo riempiranno di note la magica cornice nata oltre 720 anni fa. L’intento del Festival è quello di creare un legame con il pubblico attraverso il linguaggio della musica e di dare visibilità a giovani artisti.

Un dinamico alternarsi di brani solistici e cameristici, che vedranno 5 musicisti alle prese con le pagine più belle e impegnative del repertorio. In apertura il suggestivo Corale di J. S. Bach “Wachet auf….” nella trascrizione per Pianoforte di Ferruccio Busoni stabilirà il legame con la sacralità tramite una musica universale che non ha bisogno di parole per esprimere il suo messaggio. Successivamente il meraviglioso quanto poco eseguito Quartetto con Pianoforte di Mahler darà modo di scoprire un altro volto di questo compositore così celebre per la musica sinfonica, che riesce ad infondere la stessa intensità espressiva anche ad un ensemble più ridotto. Seguirà il celebre Andante spianato e Grande Polonaise Brillante op. 22 di Chopin, eseguito eccezionalmente con l’accompagnamento di quartetto a corde. La seconda parte del concerto sarà interamente dedicata a Schumann, con il leggendario Quartetto con Pianoforte op. 47. 

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.