Ricoverati in Ospedale, ma senza complicazioni

Firenze: rissa al centro di accoglienza per minori, 6 diciassettenni extracomunitari feriti, intervengono i Carabinieri

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa
Una gazzella del 112

Una gazzella del 112

Firenze – Scoppia rissa per futili motivi al centro di accoglienza minorile di Firenze, con il bilancio di sei feriti. Si tratta di sei 17enni, 5 dei quali di origine kosovara ed uno della Guinea.

In particolare 6 ospiti del centro, per futili motivi, hanno iniziato un acceso diverbio che è degenerato in una violenta colluttazione con calci e pugni, mediante l’utilizzo di mazze e spranghe in alluminio, provocando anche il danneggiamento dell’impianto di riscaldamento. I carabinieri, giunti prontamente sul posto, a seguito di richiesta pervenuta dagli operatori della struttura, hanno riportato la situazione alla calma. A causa delle lesioni riportate i 6 minori sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha provveduto a trasportare i ragazzi contusi e feriti presso i pronto soccorsi degli ospedali Santa Maria Nuova e Careggi, dove sono state accertate lievi lesioni per un massimo di 5 giorni. Per tutti è scattata la denuncia a piede libero per rissa aggravata e danneggiamento. Al momento non sono ben chiari i motivi per i quali la discussione è degenerata in rissa.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.