Da venerdì 5 a domenica 7 maggio

Firenze: al Teatro di Cestello va in scena «Roma Napoli, un’ora di treno per mille racconti»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

Francesca Nunzi e Marco Simeoli

FIRENZE – Fine stagione al Teatro di Cestello, che da venerdì 5 a domenica 7 maggio, con la commedia musicale «Roma Napoli, un’ora di treno per mille racconti», riporta a Firenze il talento e la verve di Francesca Nunzi, stavolta in coppia con Marco Simeoli, spalla storica di Gigi Proietti anche nei recenti impegni televisivi e teatrali di “Cavalli di Battaglia”. Lo spettacolo è in prima nazionale.

Francesca Nunzi e Marco Simeoli tornano insieme sul palco, rinsaldando il sodalizio nato sotto l’egida di Gigi Proietti, alla cui scuola entrambi si sono formati, per regalare al pubblico un brillante e ideale viaggio attraverso le parole e gli stati d’animo che dall’Ottocento a oggi hanno raccontato in versi, prosa e canzoni le mille facce di due città tra le più umane e più “italiane” al mondo. Una Roma e una Napoli espressione di alcuni dei più grandi artisti del secolo scorso: De Filippo, Totò, Belli, Viviani, Trilussa, Di Giacomo, Petrolini … Il tutto intervallato da famose citazioni di coppie celebri del nostro cinema e da canzoni classiche e non nella migliore tradizione romana e napoletana.

Da venerdì 5 a domenica 7 maggio (venerdì e sabato ore 20,45, domenica ore 16,45)

Teatro di Cestello (Piazza di Cestello, 3/4, Firenze)

Info e prenotazioni@teatrocestello.it – 055.294609

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.