Ma si ragiona sulle fonti di prova

Indagine Ong: Gabrielli, il procuratore di Catania è persona molto seria e equilibrata

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

TAORMINA (MESSINA) – Nel coro quasi unanime di condanna nei confronti del procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, che ha messo sotto inchiesta alcune Ong, si la voce – autorevole e imparziale –  del Capo della polizia Franco Gabrielli a difesa del magistrato: «Per vent’anni ho fatto il poliziotto e sono stato educato alla scuola per la quale si ragiona sulle fonti di prova, i fatti, è un po’ meno sulle libere considerazioni. Posso spezzare una lancia nei confronti del Procuratore di Catania, che non ha bisogno delle mie lance spezzate, per ricordare che è persona molto seria e molto equilibrata. Sono fiducioso che all’esito delle attività che porrà in essere, su questo argomento ci sarà più chiarezza per tutti». Lo ha detto il capo della polizia, prefetto Franco Gabrielli, a Taormina per il G7, sulle indagini sulle operazioni di salvataggio delle Ong nel Mediterraneo. «Io, ripeto – ha aggiunto – ragiono sui fatti, sui documenti ed al momento siamo in una fase ancora in progress per definire eventuali responsabilità e comportamenti collusivi. Per fortuna nel nostro Paese c’è l’autorità giudiziaria e all’esito dell’attività della magistratura mi rimetto».

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.