Nell'incidente coinvolti 4 mezzi

Pistoia: un morto e tre feriti in uno scontro frontale al casello autostradale. Vittima un carabiniere

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

PISTOIA – Incidente mortale all’uscita del casello autostradale di Pistoia. Secondo quanto appreso si tratterebbe un frontale con tamponamento, avvenuto intorno alle 13.30, che ha coinvolto 4 mezzi. Una persona è deceduta: si chiamava Angelo Vivone ed era un appuntato dei carabinieri.  Altre tre persone sono rimaste ferite: due sono state trasportate al pronto soccorso dell”ospedale San Jacopo di Pistoia in codice giallo, una terza persona avrebbe rifiutato il ricovero. Sul posto, inviate dal 118, sono intervenute l’automedica di Pistoia e due ambulanze. La dinamica è ancora in corso di accertamento.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 16:00

È un carabiniere di 39 anni, Angelo Vivone, e prestava servizio alla stazione di Casalguidi (Pistoia), sposato con un figlio, la vittima dell’incidente stradale avvenuto intorno alle 13.30 sul raccordo autostradale di Pistoia. Vivone  era originario della provincia di Salerno. Si era arruolato nel 2005 e dopo un breve tirocinio presso la Stazione di Piombino, dal gennaio del 2006, prestava servizio presso la Stazione  di Casalguidi. La dinamica dell’incidente è ancora in corso di accertamento. Sul posto oltre ai sanitari inviati dal 118, sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale, per i rilievi. Nell’incidente sono rimasti coinvolti 4 mezzi. Il raccordo autostradale è rimasto a lungo chiuso al traffico per le operazioni di soccorso e per la successiva rimozione dei veicoli coinvolti.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.