I socialisti soltanto al 27%

Germania, elezioni: la Cdu di Angela Merkel in testa (34%) nel Land dello Schleswig-Holstein

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

BERLINO – Larga vittoria della Cdu, il partito di Angela Merkel, nelle elezioni nel land dello Schleswig-Holstein. Secondo gli exit poll diffusi dall’emittente Zdf, l’Unione cristiano-democratica della cancelliera tedesca sarebbe al 34%, mentre l’Spd si fermerebbe al 27%. L’Afd si appresta a entrare per la prima volta nel Parlamento del land e dovrebbe ottenere il 5,5% dei voti, superando la soglia di sbarramento prevista del 5%. I seggi si sono chiusi alle 18.

Si è trattato di un test probante in attesa del duello Merkel-Schulz, in vista delle elezioni  di settembre in Germania. Alle urne erano chiamati 2,3 milioni di tedeschi, nel piccolo Land più a nord del paese. Quest’anno, per la prima volta potevano votare anche i giovani a partire dai 16 anni di età. Il candidato dell’Unione cristianodemocratica di Angela Merkel, Daniel Günther, ha votato questa mattina accompagnato dalla moglie Anke. Poco dopo si è detto «assolutamente ottimista» parlando con l’emittente RHS. «Grande fiducia» nel fatto che si appresta a vincere è stata espressa anche dal suo rivale, il candidato socialdemocratico Torsten Albig, «perché tutti i sondaggi sulle ultime elezioni regionali hanno sempre sbagliato». Le ultime inchieste davano la Cdu al 32% e la Spd al 29%, e sembrano confermati dai primi exit poll. Se queste cifre, come probabile, saranno confermate dallo spoglio, la vittoria della Cdu ridarebbe slancio ad una Merkel che in undici anni e mezzo di governo ha perso sei stati federati e corre per le elezioni di settembre sfidando la Spd rafforzata dall’effetto Schulz.

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.