Contestano il nuovo ordinamento del personale

Vigili del fuoco: stato d’agitazione dei dirigenti contro la riforma approvata dal Governo

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

ROMA – «Lo schema di decreto delegato di modifica dei compiti e dell’ordinamento del personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, approvato in via preliminare dal Governo lo scorso febbraio non affronta i problemi di maggior peso del personale e, in particolare, del personale direttivo e dirigente del Corpo nazionale dei vigili del fuoco ed inoltre, l’Amministrazione non ha manifestato alcuna volontà di intervenire concretamente per sviluppare la professionalità di dirigenti e direttivi, e per introdurre forme di tutela giuridica». Lo sottolinea un comunicato della rappresentanza sindacale delle Alte professionalità dei vigili del fuoco che proclama lo stato di agitazione, in forme che  ancora devono essere definite.

«Questo atteggiamento del governo – secondo la nota diffusa da Maurizio Alivernini, segretario di Apvvf – determina non solo una penalizzazione economica e giuridica per i funzionari direttivi, ma danneggia tutti i dirigenti in termini di pari opportunità e trasparenza nelle procedure di conferimento e revoca degli incarichi e nelle promozioni alle qualifiche superiori».

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.