Ennesima conclusione in volata fra un gruppo ristretto

Giro d’Italia, Alberobello: Caleb Ewan, australiano, vince una volata a tre. Bob Jungels sempre leader

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa

ALBEROBELLO – Caleb Ewan ha vinto in volata la settima tappa della centesima edizione del Giro d’Italia, la Castrovillari-Alberobello di 224 km. L’australiano dell’Orica Scott ha preceduto di un soffio il colombiano Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) e l’irlandese Sam Bennett (Bora-Hansgrohe). Il lussemburghese Bob Jungels ha conservato la maglia rosa di leader della corsa. È fantastico riuscire a vincere una tappa dopo le delusioni delle prime frazioni -ha dichiarato il vincitore-. Non sono mai stato bene come ora. È stato un finale incredibile, eravamo un po’ troppo indietro ai meno tre km, ma siamo restati uniti e non ci siamo fatti prendere dal panico. I miei compagni di squadra hanno fatto un lavoro perfetto.

Anche oggi è stata una tappa difficile, ho preferito correre davanti negli ultimi 10 km per essere al sicuro -ha detto la maglia rosa Jungels-. Non siamo delusi di non aver vinto con Fernando Gaviria, ha fatto un ottimo sprint e la squadra ha lavorato bene per lui. Non c’è vergogna nell’essere battuti da Caleb Ewan che è un ottimo sprinter.

Domani ottava frazione con partenza a Molfetta e arrivo a Peschici dopo 189 km.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.