Un giovane albanese

Viareggio: rientra in Italia dopo il rimpatrio. Arrestato dalla Polizia stradale

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Il 72enne in stato confusionale è stato salvato dalla Polstrada di PisaVIAREGGIO – Un giovane albanese è stato arrestato dalla Polizia Stradale di Lucca mentre in autostrada. L’uomo, alla guida di una Mercedes in compagnia di altri due connazionali, si stava dirigendo verso la costa versiliese. Non ha avuto timore d’incappare in un controllo, nonostante gli fosse stato vietato di soggiornare in Italia.

I tre sono stati notati da una pattuglia della Polstrada che li ha fermati tra i caselli di Viareggio e Versilia. I poliziotti hanno trovato nelle tasche dello straniero quasi un grammo di cocaina. Inoltre, hanno scoperto che lui era già stato rimpatriato in Albania tre mesi fa e che era ritornato in Italia senza autorizzazione.  La Polstrada, in applicazione di una direttiva dell’Unione Europea recepita dall’Italia, ha arrestato lo straniero, mettendolo a disposizione della Procura di Lucca, segnalandolo anche all’autorità prefettizia per uso personale di cocaina.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.