Alla finestra del sindaco

Firenze: giornata contro l’omofobia, bandiera arcobaleno a Palazzo vecchio

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

FIRENZE – Bandiera arcobaleno dal balcone della Sala di Clemente VII di Palazzo Vecchio, l’ufficio del sindaco Dario Nardella, in occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia, che si celebra oggi in tutto il mondo.
“Il rispetto e la dignità spettano a tutte le persone al di là dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere – commenta l’assessore alle Pari opportunità Sara Funaro – e non sono accettabili le violenze, le torture e la negazione dei diritti umani come è avvenuto nell’aprile scorso nella cittadina russa di Argun nella Repubblica Cecena, dove è stata scoperta una prigione segreta in cui alcuni omosessuali sono stati detenuti illegalmente e sistematicamente torturati. Nell’epoca nella quale viviamo non sono assolutamente ammissibili questi luoghi, come non è tollerabile nessun tipo di violenza e discriminazione. Ci auguriamo che nel presente e nel futuro non si ripetano episodi simili a quelli ceceni. Noi lotteremo sempre contro tutte le discriminazioni”.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.