Le affermazioni dell'ex presidente

Chianti banca: Bini Smaghi, dopo aver denunciato i vecchi amministratori, fa gli auguri al nuovo cda

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

SIENA – «Faccio gli auguri al nuovo Consiglio, una banca di 26mila soci, una banca sana». Facendo sfoggio di (finto?) fair play  l’ex presidente di ChiantiBanca Lorenzo Bini Smaghi ha risposto così ai giornalisti che gli chiedevano un commento sull’esito dell’assemblea dei soci di domenica scorsa durante la quale la lista di candidati per il Cda dello stesso Bini Smaghi è stata sconfitta. «Posso solo fare gli auguri di buon lavoro al nuovo consiglio per gli interessi della banca ha concluso Bini Smaghi a margine della presentazione del suo libro La tentazione di andarsene. Fuori dall’Europa c’è un futuro per l’Italia?, all’Università di Siena. In realtà, mentre afferma in quest’occasione che la banca che ha lasciato è un istituto sano, pochi giorni prima ha snocciolato tutta une serie di accuse contro il precedente cda, il cui operato è stato anche oggetto di una denuncia da lui presentata alla procura della repubblica di Firenze. Qualcosa non quadra fra il comportamento e le dichiarazioni dell’ex Presidente.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.