L'intervento dei passanti e della polizia

Firenze, stalking: perseguita e picchia la ex. Arrestato un 64enne

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

FIRENZE – Ha avvicinato l’ex fidanzata, prostituta, fingendosi un cliente. Poi l’ha presa a calci. L’uomo, un 64enne, è stato messo in fuga dall”intervento di alcuni passanti, poi bloccato e arrestato dalla polizia per stalking. L’episodio è avvenuto nella zona dell’Isolotto, a Firenze. La donna, una 28enne originaria dell’Est Europa, non ha riportato lesioni.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la donna si è trasferita da poco a Firenze dal Nord Italia. Il suo ex, dopo aver scoperto il nuovo indirizzo, l’ha chiamata al telefono spacciandosi per un normale cliente, fissando un appuntamento a casa di lei. Invece di presentarsi all’ora stabilita, si è appostato sotto casa della donna. Quando lei, non vedendo arrivare nessuno, è uscita per fare delle commissioni, l’ha aggredita. Alcuni passanti che hanno assistito alla scena sono intervenuti e l’hanno messo in fuga. Il 64enne è salito in auto.

Quando uno dei testimoni ha tentato di fermarlo ha accelerato. L’uomo, colpito di striscio a un ginocchio, è stato costretto a farsi da parte per evitare di venire ferito. Poco dopo, tuttavia, il 64enne è tornato di nuovo sul posto, ed è stato fermato dalla polizia. In passato la 28enne lo aveva già denunciato per episodi simili. In alcuni casi era anche stata costretta a ricorrere alle cure mediche.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.