Lo ha comunicato Rossella Orlandi

Fisco: già oltre 400.000 dichiarazioni precompilate trasmesse dai contribuenti all’Agenzia delle entrate

di Camillo Cipriani - - Cronaca

Stampa Stampa

ROMA – Sono già 410 mila le dichiarazioni precompilate già inviate dai contribuenti direttamente all’Agenzia delle Entrate, in circa 15 giorni. Il punto sulla nuova stagione di dichiarazioni entrata nel vivo il 2 maggio è stato fatto nella giornata che il ministero ha dedicato al tema Amministrazione fiscale che cambia: nella sessione introduttiva sono intervenuti il ministro dell’Economia Padoan, il viceministro Casero il comandante generale della Guardia di Finanza Toschi e Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle Entrate. Proprio Orlandi aveva indicato un numero di 380 mila dichiarazioni inviate, che è stato poi aggiornato in tempo reale oltre quota 400 mila. In totale sono oltre 1 milione 700 mila i contribuenti che hanno fatto almeno un accesso al sito dell’Agenzia delle Entrate per elaborare la dichiarazione o quanto meno visionarla. È in forte crescita il numero di coloro che accettano la proposta del fisco così com’è.

Lo scorso anno erano state inviate direttamente all’Agenzia – tramite il sito – 2 milioni di dichiarazioni, in crescita rispetto agli 1,4 milioni del 2015, primo anno della precompilata. Per il 2017, ha spiegato Paolo Savini, direttore centrale gestione tributi, si attende un trend di crescita analogo. Quanto ai possibili ampliamenti che potrebbero essere realizzati dalla Sogei per la precompilata 2018, si valutano le detrazioni per palestre e altre attività sportive dei ragazzi e quelle legate alla frequenza scolastica. Il criterio è naturalmente evitare aggravi eccessivi a strutture che a volte sono piccole o dotate di pochi mezzi tecnologici: ragione per cui appare più probabile l’inserimento delle spese scolastiche, che quindi dall’anno prossimo dovrebbero affluire direttamente nella dichiarazione.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.