Venerdì 19 maggio alle 18.30

Pisa: Francesco Bottai presenta «Vite semiserie», primo album senza i «Gatti mezzi»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Musica

Stampa Stampa

Francesco Bottai (foto Officina calze lunghe)

FIRENZE – Colonna portante dei «Gatti mezzi», formazione di bravi musicisti che dimostrano in maniera lampante come, a dispetto delle vignette del «Vernacoliere», anche i pisani possano esser dotati d’arguzia e senso dell’umorismo, Francesco Bottai presenta venerdì 19 maggio in una conversazione-spettacolo alla Galleria del disco di Pisa il suo primo disco da solista, «Vite semiserie». Sabato 27 si replica a La Cité di Firenze, prima della partenza del vero e proprio tour.

L’album contiene nove canzoni inedite, che mostrano il ritrovato entusiasmo di Bottai per il surreale, per il grottesco, per il jazz e per l’ironia. È musica d’autore, osservazione delle piccole cose («Mi trovo spesso a riflettere sui dettagli. In fondo la mia poetica deriva dall’osservazione delle cose piccole», spiega). Un lavoro molto personale nel quale è possibile ritrovare il percorso artistico fin qui realizzato, ma al tempo stesso scoprire  un ulteriore lato intimo ed inedito. C’è poesia nei testi, delicati e sinceri, ma anche grande attenzione alla musica (dato non scontatissimo, nel cantautorato italiano): il disco è ricco di tonalità e colori che spaziano in vari ambiti stilistici; si segnala la presenza di ospiti importanti come il jazzista di caratura internazionale Nico Gori al clarinetto e Beppe Scardino al clarinetto basso. La formazione è Francesco Bottai (chitarra e voce), Daniele Aiello (piano), Mirco Capecchi (contrabbasso) e Bernardo Guerra (batteria); fra gli ospiti anche il comico e cabarettista Paolo Migone e il percussionista Ernesto Fontanella (percussioni). L’album esce per l’etichetta Labella (distribuzione Audiglobe).

Il tour di concerti veri e propri parte il 10 giugno da Pisa all’interno della manifestazione Argini e margini (lungarno Galilei, ore 21,30) e promette di essere un live con una cospicua componente comica e una forte interazione col pubblico. Tre le presentazioni-concerto preliminari: venerdì 19 maggio alla Galleria del Disco di Pisa (via S.Francesco, 96), venerdì 26 da Sky Stone & Songs di Lucca (piazza Napoleone, 22) e sabato 27 alla Cité di Firenze (Borgo S.Frediano. 20/r). Tutte ad ingresso libero, con inizio alle 18,30.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.