E' accaduto in via de' Fossi

Prato: investe un giovane in bici, lo fa salire sul furgone e lo picchia. Poi lo abbandona. Denuncia e ritiro di patente

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

L’investitore individuato grazie alle telecamere

PRATO – Investito e bastonato: è accaduto a un giovane pachistano in bicicletta. L’investitore lo ha fatto salire sul suo furgone e poi lo ha picchiato, abbandonandolo in strada. L’episodio in via dei Fossi a Prato. Al principio della vicenda un incidente tra un furgone ed una bicicletta condotta da un giovane, che nell’urto ha riportato una frattura al bacino. Agli agenti della polizia municipale il giovane investito ha raccontato che in un primo momento il conducente dell’autocarro si era fermato mostrandosi disponibile a soccorrerlo e proponendosi persino di condurlo in ospedale, facendolo così salire a bordo del proprio veicolo, ma dopo qualche chilometro l’uomo si sarebbe fermato prendendolo a pugni e schiaffi. L’investitore, a bordo del veicolo, è poi scappato. Grazie alle telecamere di sicurezza è stato individuato prima il veicolo, appartenente a una società di trasporti e poi l’autista, denunciato a piede libero per i reati di omissione di soccorso e di lesioni personali stradali, oltreché per percosse e danneggiamento. Per lui anche ritiro e sospensione della patente.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.