Dal parco per Luzi alla fusione del Quadrifoglio con Prato e Pistoia

Rifiuti, verso il raggruppamento delle aziende di Firenze, Prato e Pistoia
Rifiuti, verso il raggruppamento delle aziende di Firenze, Prato e Pistoia

FIRENZE – Giunta comunale con maxi-infornata di delibere per il Comune di Firenze. Il sindaco Matteo Renzi insieme agli assessori dal tardo pomeriggio stanno approvando innumerevoli delibere, che riguardano i temi più disparati. Tutti particolarmente importanti per la vita cittadina.

Il primo lo annuncia direttamente Renzi su Facebook: “Il sogno di Mario Luzi, finalmente, diventa realtà. In giunta abbiamo approvato la delibera che trasformerà il campeggio di Piazzale Michelangelo nel parco dedicato al poeta fiorentino“.

Ma non ci sono solo giardini del ricordo in fase di approvazione. Un’altra delibera prevede la formazione di un raggruppamento temporaneo d’imprese fra Quadrifoglio, Asm, Publiambiente e Cis ed eventualmente Aer per la gestione unica ed integrata nell’ ambito ottimale Toscana Centro.

Di fatto, Firenze, Prato e Pistoia avranno un’unica società per gestire lo smaltimento: almeno secondo l’accordo fra i Comuni soci delle varie aziende per la partecipazione alla gara d’ambito e l’aggregazione delle aziende territoriali di gestione rifiuti, approvato dalla giunta.

Il raggruppamento d’imprese parteciperà al bando per la selezione del soggetto gestore della Toscana Centro in scadenza alla fine di febbraio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.