Diciassettenne si lancia in Arno dal ponte Vespucci

Gommone Vigili del Fuoco
Una campagnola dei pompieri è intervenuta sul greto dell’Arno

Momenti di paura ieri pomeriggio verso le 17 sul ponte Amerigo Vespucci a Firenze. Una ragazza di 17 anni si è gettata in Arno davanti agli occhi atterriti della gente che stava transitando sui lungarni.

Immediato l’allarme al 118 che ha subito fatto intervenire i Vigili del fuoco, con campagnola e gommone. La ragazza, di origine indiana ma residente a Firenze,  è stata “ripescata” in tempo dai pompieri e portata sulla riva appena sotto il Torrino di santa Rosa.

Sul momento le condizioni della ragazza sono apparse disperate, ma dopo la rianimazione, prima degli stessi vigili del fuoco poi dei sanitari del 118, ha cominciato a ridare segni di vita. È stata trasportata d’urgenza con codice rosso al pronto soccorso di Santa Maria Nuova e ricoverata in rianimazione. Dopo alcune ore però, nonostante gli sforzi dei medici, il suo giovane cuore ha cessato di battere.

La notizia ha lasciato molta amarezza negli stessi soccorritori, che in un primo tempo avevano sperato di averla salvata.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del 112, che stanno indagando per accertare le motivazioni del tragico gesto.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.