Buongiorno papà

[tube]https://www.youtube.com/watch?v=knkq-bWkcxM, 604, 350[/tube]

REGIA: EDOARDO LEO
SCENEGGIATURA: HERBERT SIMONE PARAGNANI, MASSIMILIANO BRUNO, EDOARDO LEO
FOTOGRAFIA: ARNALDO CATINARI
INTERPRETI: RAOUL BOVA, MARCO GIALLINI, EDOARDO LEO, NICOLE GRIMAUDO, ROSABELL LAURENTI SELLERS, PAOLA TIZIANA CRUCIANI, MATTIA SBRAGIA, NINNI BRUSCHETTA
GENERE: COMMEDIA
PRODUZIONE: Italia 2013
DURATA: 1 h e 49’

 

 

Torna la commedia all’italiana che vede protagonista ancora una volta Raoul Bova.

La sceneggiatura è di Massimiliano Bruno e la regia di Edoardo Leo (anche interprete) alla sua seconda opera dopo “Diciotto anni dopo”.

È una pellicola che racconta una storia per tutti, il protagonista Andrea (Raoul Bova) è un uomo in carriera, belloccio, con un discreto successo con le donne, un eterno Peter Pan che ama essere single.

Divide la casa con Paolo (Edoardo Leo) un ragazzo mite, disoccupato che ama i bambini.

Un giorno irrompe una ragazzina di 17 anni Layla (Rosabell Laurenti Sellers), con i capelli rosa, un po’ ribelle ed inquieta, che dice di essere la figlia di Andrea avuta da una delle sue ex storie. Ama il cinema e la fotografia e si porta dietro anche il nonno Enzo (Marco Giallini), affetto da sonnambulismo, che passa la vita in un camper scassato e si veste come un rocker anni 70.

Alla fine Andrea arriverà a maturare e vedrà la collaborazione dell’insegnante di educazione fisica di Layla, Lorenza, interpretata da Nicole Grimaudo.

Un film simpatico che fa passare quasi due ore in modo piacevole agli spettatori. Ha molte scene ilari, con gag tra i protagonisti, Leo è l’amico un pò sfigato con un cuore puro, Giallini ha questa anima rock…

La storia di Andrea è quella dei quarantenni di oggi che Leo alla regia sa descrivere molto bene, senza alcuna volgarità e con tanta ironia.

Una pellicola che sembra molto vicina alla televisione che porta avanti quel made in Italy che negli ultimi anni sembra essere tornato in grande spolvero.

Da vedere!

Dove vederlo

Ci vediamo domani
Recensita da Maria Alessia Del Vescovo il.

Buongiorno papà
È una pellicola che racconta una storia per tutti, il protagonista Andrea (Raoul Bova) è un uomo in carriera, belloccio, con un discreto successo con le donne, un eterno Peter Pan che ama essere single.
Voto: 3,5

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.