Prendere l’aperitivo agli Uffizi, all’Accademia e al Bargello

Aperitivi alla Galleria degli Uffizi
Aperitivi alla Galleria degli Uffizi

FIRENZE – Nel 2012 è stata la novità dell’anno, queat’anno sarà una conferma: sta per iniziare la seconda edizione di “Aperitivo Ad Arte” con il coinvolgimento della Galleria dell’Accademia (dal 5 giugno), che andrà ad aggiungersi ai “confermati” Uffizi (dal 6 giugno) e Bargello (dal 6 agosto).

Dopo la fortunata edizione del 2012, che ha visto oltre 10mila presenze tra maggio e ottobre, anche per il 2013 Opera Laboratori Fiorentini – in qualità di gestore dei servizi aggiuntivi nell’ambito dell’ATI Giunti, concessionario dei Musei del Polo Fiorentino – ha messo a punto con la Soprintendenza per il Polo Museale Fiorentino la nuova rassegna di Aperitivi Ad Arte in tre musei statali di Firenze.

Anche quest’anno gli appuntamenti avranno luogo in orario esclusivo (cioè dopo quello di chiusura dei musei) e saranno scanditi da momenti di carattere culturale – visite di alcune delle sale con esposizioni permanenti del museo – e altri più conviviali durante i quali i visitatori potranno sorseggiare un aperitivo in ambienti talvolta di rara suggestione.

La partecipazione alla serata avrà il costo di 15 euro e per l’occasione sarà attivo un servizio di prenotazione telefonica, senza alcun costo aggiuntivo, al numero 055-294883.

Alla Galleria dell’Accademia l’appuntamento con “Aperitivo Ad Arte” è fissato ogni mercoledì dalle ore 19 alle ore 22 (ultimo accesso alle 21.30), dal 5 giugno fino al 25 settembre per un totale di 17 serate; gli ambienti espositivi a cui il pubblico avrà accesso sono la Galleria dei Prigioni con la Tribuna del David; l’aperitivo sarà offerto nel grazioso cortile fiorito del museo, adiacente al bookshop di uscita del museo, che diventa anch’esso un ambiente dove il pubblico può trattenersi.

Alla Galleria degli Uffizi l’appuntamento si conferma ogni giovedì dalle ore 19 alle ore 22 (ultimo accesso alle 21.30), dal 6 giugno fino al 26 settembre per un totale di 17 serate, cioè senza la pausa di agosto; gli ambienti espositivi a cui il pubblico avrà accesso stavolta saranno le Sale del Cinquecento (dette Sale Rosse) comprendenti opere di Raffaello, Bronzino, Allori, Vasari, Andrea Del Sarto, Rosso Fiorentino, Pontormo; l’aperitivo, come nel 2012, sarà offerto sulla terrazza sopra la Loggia dei Lanzi.

Dal 6 agosto al 24 settembre tornerà “Aperitivo Ad Arte” anche al Museo Nazionale del Bargello. Qui l’appuntamento sarà ogni martedì dalle ore 19 alle 22 (ultimo accesso alle 21.30); gli ambienti espositivi a cui il pubblico avrà accesso sono la Sala di Michelangelo e del Rinascimento e la Sala di Donatello; l’aperitivo sarà offerto nel cortile del Museo. Da segnalare che sono previste alcune azioni sceniche a cura della Compagnia delle Seggiole (vedi sotto), che avranno per tema la storia, gli aneddoti e i segreti dell’edificio che, nel bene e nel male, ha attraversato gli ultimi sette secoli della storia di Firenze.

“L’Aperitivo Ad Arte – ha detto la Soprintendente per il Polo Museale Fiorentino, Cristina Acidini – nasce come idea di valorizzazione dei nostri musei, durante orari diversi dai consueti, per una fruizione selezionata di ambienti specifici e pensata in particolare per il pubblico locale che così ha la possibilità di riappropriarsi dei musei fiorentini, talvolta percepiti come lontani. è un’idea soprattutto per i giovani, una sorta di happy hour dove l’offerta è migliore di qualsiasi tipo di pub, perché col calice in mano ci si avvicina ad alcuni dei musei più visitati d’Italia”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.