Arezzo stop ai furti, foto dei ladri seriali all’ingresso del negozio

Il titolare del negozio Giancarlo Crocini e una ripresa delle telecamere
Il titolare del negozio Giancarlo Crocini e una ripresa delle telecamere

AREZZO – Un’iniziativa dovuta alla disperazione. Colpito quotidianamente da taccheggiatori seriali un commerciante aretino si è organizzato e a fianco dei carrelli della spesa, all’ingresso del supermercato, ha messo le foto dei ladri prese dal fermo immagine delle telecamere di sorveglianza. L’idea nasce dalla necessità che il personale abbia impressi i volti dei ladri, ma anche che questi, in tutto sarebbero una trentina, non entrino più nell’esercizio commerciale. Il deterrente sembra aver funzionato: da quando sono apparse le foto, negli ultimi giorni, non si sono più verificati furti.

Le immagini delle telecamere hanno dimostrato che la maggioranza dei taccheggiatori, che agiscono sempre nelle ore di punta e se fermati rispondono di non capire l’italiano e che alle casse avrebbero poi pagato, puntano la loro attenzione alle ai liquori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.