Omicidio di via Condotta a Firenze, caccia a due persone

Lo stabile di via Condotta a Firenze dove si è consumato il delitto ed il ferimento grave

FIRENZE – Sarebbe rimasto ferito uno degli aggressori coinvolto nei fatti di sangue avvenuti in un appartamento di via Condotta, in centro a Firenze, dove un uomo è stato trovato ucciso e un altro ferito gravemente, tutti e due accoltellati. Entrambi sono georgiani. Il cadavere è stato trovato nella camera da letto, disteso su un fianco. Nell’abitazione c’era sangue ovunque.

Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, due giovani sono stati visti uscire dal portone dello stabile: in particolare, uno di loro, era a torso nudo e si tamponava con una maglietta una ferita sulla spalla. Il giovane, insieme a un altro più o meno della stessa età, si sono diretti verso piazza della Signoria, via dei Leoni e via de’ Neri, e poi hanno fatto perdere le loro tracce. Uno dei due in via dei Magazzini ha perso una scarpa, recuperata da un vigile urbano. A dare l’allarme, intorno alle 14, è stata una donna, anche lei georgiana, che viene ascoltata in questura e che potrebbe fornire dettagli decisivi sull’identità degli aggressori e sulle motivazioni degli accoltellamenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.