Terremoto, scossa di magnitudo 2.8 sulle Alpi Apuane

La zona delle Apuane dove si è registrata la scossa di magnitudo 2.8
La zona delle Apuane dove si è registrata la scossa di magnitudo 2.8

MASSA CARRARA – Un terremoto è stato lievemente avvertito dalla popolazione tra le province di Massa-Carrara e Lucca, con epicentro localizzato tra i comuni di Casola in Lunigiana, Minucciano e Giuncugnano.

Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia il sisma è stato registrato alle ore 7.01 con magnitudo 2.8. Dalle verifiche effettuate da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone e/o cose.

La terra in Lunigiana e Garfagnana trema dallo scorso 21 giugno quando si verificò una potente scossa di 5.2.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.