Max Gazzè: Sottocasa. Tracklist e recensione

Max Gazzè, artista romano, torna con un album nuovo di zecca, dopo il successo ottenuto all’ultima kermesse sanremese.

Attualmente in tour in tutta Italia, Max Gazzè ci porta in un viaggio molto interessante, con una nuova band composta da Giorgio Baldi, Cristiano Micalizzi, Clemente Ferrari, Dedo e un quartetto di archi composto da violino, viola e violoncello, con un impatto scenico realizzato da Duccio Forzano.

L’album, l’ottavo per Gazzè, contiene dieci nuove canzoni ed è un album interessante che con il singolo “Sottocasa” ottiene il disco di platino, dopo essere stato stabile per nove settimane consecutive nella Top Ten del digital download.

E’ un vero e proprio ritorno alle origini, ove il cantautore romano mette tutta la sua ironia con musiche azzeccate e ritornelli che entrano nelle orecchie per non andarsene facilmente.

La novità sta sopratutto negli arrangiamenti in una visione orchestrale e in un vago sentore che rimanda al cantante siciliano Battiato.

Le canzoni ironiche si alternano a quelle più intimistiche che mostrano anche la poliedricità di Gazzè e la sua capacità di arrivare dritto al cuore delle cose.

Un album variegato con canzoni con più pathos come “Quel cerino”, o con più elettronica come “Il nome delle stelle”, o con molta poesia come “I tuoi maledettissimi impegni”, scartata proprio sul palco dell’Ariston.

Gazzè è sicuramente uno dei cantautori italiani più interessanti.

Un album da ascoltare.

Voto 4 su 5

TRACKLIST

 
  1. E Tu Vai Via 2:46 Buon Compleanno 4:04 
  2. Sotto Casa 3:57 
  3. I Tuoi Maledettissimi Impegni 3:29 
  4. Atto Di Forza Max Gazzè 3:33 
  5. La Mia Libertà Max Gazzè 3:31 
  6. Il Nome Delle Stelle Max Gazzè 3:45 
  7. Con Chi Sarai Adesso Max Gazzè 3:37 
  8. Quel Cerino Max Gazzè 3:42 
  9. L’amore di Lilith Max Gazzè 4:21

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.