Fiorentina, ritorno in campo aspettando Mario Gomez

Niente Udinese, Gomez torna con il Verona il 2 dicembre

FIRENZE – Sale l’attesa per il rientro di Mario Gomez a due mesi dall’infortunio al ginocchio destro avvenuto il 15 settembre durante la partita di campionato contro il Cagliari. L’attaccante tedesco continua a seguire un lavoro differenziato in attesa di aggregarsi dalla prossima settimana in gruppo.

Anche oggi, con la Fiorentina tornata ad allenarsi dopo due giorni di riposo (assenti nove nazionali impegnati con le rispettive rappresentative), Gomez ha lavorato a parte sotto lo sguardo del presidente esecutivo Mario Cognigni, del ds Daniele Pradè, del club manager Vincenzo Guerini e ovviamente di Vincenzo Montella e del suo staff. Nelle prossime ore l’ex giocatore del Bayern Monaco si sottoporrà come sempre in questi casi ad un esame per fare il punto definitivo e ottenere il via libera.

I tifosi viola sperano che Gomez possa essere disponibile già per la trasferta del 24 novembre con l’Udinese contro cui dovrebbero rientrare Pizarro e Ambrosini assente negli ultimi match per problemi fisici. Ma per quanto riguarda l’attaccante tedesco è più probabile che il suo ritorno in campo slitti alla successiva gara al Franchi, il 2 dicembre, contro il Verona. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.