Carrozza: «Meno compiti a casa per le vacanze per leggere più libri»

Il ministro dell'Istruzione Carrozza
Il ministro dell’Istruzione Carrozza

PISA – Il ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza, rivolgendosi agli studenti durante la manifestazione di Pisa contro l’abuso di alcol in piazza dei Miracoli, li ha invitati «a convincere gli insegnanti a non farsi dare troppi compiti per le vacanze di Natale per trovare il tempo di dedicarsi alla lettura».

«Leggere un libro -ha detto il ministro- significa avere consapevolezza verso la cultura e può essere un gesto d’evasione importante per la crescita degli individui senza ricorrere a scorciatoie come lo sballo per sentirsi più grandi».

One comment

  1. Ingenuità di questo ministro: è convinta che, dando meno compiti per le vacanze gran parte degli studenti si dedicherebbe alla lettura: di cosa?
    Ma dei giochini elettronici che ormai impazzano, naturalmente.
    Non ci vorrebbe il cervello di un ministro, per capire che ci vorrebbe ben altro!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.