Calcio a 5 donne: Isolotto Firenze vince 6-0 sulla Thienese

La squadra di calcio femminile Isolotto Firenze
La squadra di calcio femminile Isolotto Firenze

FIRENZE – L’Isolotto Firenze regola senza patemi la pratica Thienese, batte per 6-0 la formazione veneta neopromossa, resta al secondo posto nella classifica del girone A in serie A e si prepara allo scontro diretto di domenica prossima, in Lombardia contro il Kick Off di San Donato Milanese nella gara per il secondo posto. Le milanesi hanno perso per 2-1 contro il Sinnai e ora non sono più appaiate alla squadra fiorentina, che le ha staccate di tre punti.

Le fiorentine erano senza Maione e Rosini, a bordocampo: la prima squalificata, la seconda in via di guarigione dopo l’infrazione alla spalla. Out anche Iaquinandi, rientrata il portiere Giovannini. La fascia di capitano è quindi finita sul braccio di Elena Galluzzi, che l’ha onorata al meglio firmando tre delle sei reti della sua squadra. Le altre portano la firma di Leticia Martin (doppietta) e di Carla Duco.

La cronaca. La squadra di Colella parte con Piras, Gasperini Ribeiro, Galluzzi, Martin e Salesi. Pronti via e dopo due minuti l’Isolotto è in vantaggio: Elena Galluzzi ruba palla nella metà campo avversaria, affronta un paio di avversarie e poi cede lateralmente a Leticia Martin, che non si fa pregare e mette dentro trafiggendo il portiere Brunozzi, ex azzurra nel calcio a undici. Martin raddoppia al 5’, su assist di Duco direttamente da calcio d’angolo e arriva a quota 12 reti personali stagionali, compresa la Coppa Italia. Carla Duco poi segna, anche in questo caso da sottomisura, al 7’30”, e chiude di fatto la partita. Il 4-0 è al 16’ di Elena Galluzzi, su appoggio di Leticia Martin, grazie all’ottimo movimento di Salesi che ha aperto la difesa avversaria. La Thienese, che ha interpretato la gara in modo molto fisico e ruvido ma corretto, raggiunge il bonus dei 5 falli a poco più di due minuti dalla fine del tempo. Nel secondo tempo si mette in luce il portiere ospite Brunozzi, con l’Isolotto che in ogni caso non affonda. All’8’ la prima parata di Piras su Mazzuccato in seguito a una ripartenza. Al 10’30” il 5-0 lo firma Elena Galluzzi con un diagonale elegante a eludere l’uscita di Brunozzi. Ancora Galluzzi a segno al 17’: uno-due con Martin e tocco sotto a eludere Brunozzi per il suo dodicesimo gol stagionale, Coppa Italia compresa: 6-0. Nel finale è Battistoli che si trova davanti a Piras ma tira a lato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.