Toscana, bus in sciopero per 4 ore, domani martedì 20 maggio

Sciopero dei trasporti martedì 20 maggio
Sciopero dei trasporti martedì 20 maggio

FIRENZE – Bus fermi a Firenze e in Toscana, domani martedì 20 maggio, per uno sciopero di 4 ore sia delle linee urbane che extraurbane, indetto dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Faisa-Cisal e Ugl-Trasporti. A Firenze gli autisti di Ataf incroceranno le braccia dalle 17 alle 21, gli operai e gli impiegati nelle ultime 4 ore del turno di lavoro. Per la tramvia lo sciopero scatta dalle 13 alle 17. Li-nea e Busitalia dalle 17 alle 21. A Pisa, Lucca e Livorno lo sciopero è stato anticipato lunedì pomeriggio.

Alla base dello sciopero la protesta contro l’incertezza del futuro aziendale nel settore dei trasporti e la crescente precarietà del posto di lavoro. «A pochi giorni dall’apertura delle procedure ultimative di gara per il lotto unico Regionale del trasporto locale su gomma e per i bandi provinciali dei territori di Firenze, Arezzo e Pisa – spiegano in sindacati in una nota – non si conoscono ancora esattamente né il personale occorrente, né i mezzi che verranno messi a disposizione per il servizio. I lavoratori vivono questa fase con incertezza e preoccupazione; in particolare i dipendenti delle aziende più grandi che temono di finire a svolgere il proprio lavoro nei cosiddetti ‘lotti deboli’ e quindi di vedere il loro posto di lavoro precarizzato e con conseguenze sui contratti integrativi che potrebbero portare a decurtazioni fino a 200 euro al mese».

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.