Alluvione a Castiglione della Pescaia: i vigili del fuoco salvano la postina del paese, imprigionata in auto dall’acqua, e altre persone bloccate nei casolari e nei camping di Punta Ala (VIDEO)

[tube]https://www.youtube.com/watch?v=do6PgfatAo0, 625,350 [/tube]

GROSSETO  – La provincia di Grosseto è di nuovo in ginocchio. La violenta pioggia di stamani ha provocato allagamenti e messo in pericolo persone un po’ ovunque. Nel comune di Castiglione della Pescaia il torrente Alma ha rotto gli argini vicino a Punta Ala. Sono otto, fino a questo momento,  le persone tratte in salvo perché isolate a Pian d’Alma, nel comune di Castiglione della Pescaia. Portata in salvo anche una postina rimasta intrappolata dentro la macchina all’interno della vettura di servizio a causa dell’ allagamento della sede stradale.  I vigili del fuoco hanno inviato nella zona un mezzo anfibio e messo in sicurezza una pianta pericolante. L’acqua del torrente Alma e dei fossi del reticolo idraulico ha invaso la strada e tutta la zona dove sorgono diversi camping è isolata. I soccorritori sono dovuti intervenire anche èer salvare alcuni campeggiatori.

Problemi anche al Puntone di Scarlino e al bivio per Cala Violina per l’acqua che ha invaso la sede stradale sommerse da fango e detriti. Allagamenti anche a Follonica dove il quartiere di Salciana si è praticamente trasformato in un lago. Problemi anche in via delle Collacchie per l’allagamento del manto stradale dovuto alla tracimazione di alcuni fossi.  Sono stati i vigili del fuoco con il mezzo anfibio a raggiungere i poderi isolati dopo l’esondazione del torrente Alma e a portare al sicuro gli abitanti in pericolo.

Gravi problemi per il maltempo anche a Follonica. Dopo il nubifragio della mattinata è stato necessario chiudere l’asilo nido comunale per di via De Gasperi, dove si sono verificate infiltrazioni in due aule. “Nessun problema statico per la struttura né di sicurezza per i bambini – ha detto il sindaco, Andrea Benini – ma necessità di un intervento strutturale immediato e di chiusura parziale della struttura”. I bambini saranno organizzati negli altri spazi e non ci saranno interruzioni del servizio.

 

PHOTOGALLERY DEI VIGILI DEL FUOCO

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.