Calciomercato, inverno 2015: ecco i movimenti squadra per squadra. Chi arriva e chi parte. Le pagelle alle società

Guillermo Cuadrado è già a Londra, a disposizione del Chelsea allenato da Mourinho
Guillermo Cuadrado è già a Londra, a disposizione del Chelsea allenato da Mourinho

ROMA – La Fiorentina merita più che la sufficienza: ha fatto cassa cedendo Cuadrado al Chelsea, ma si ritrova con tre buoni giocatori: l’egiziano Salah rientrato nella trattativa per il colombiano, più Diamanti e Gilardino, veterani che possono aiutare a fare il salto di qualità. Ma secondo le valutazioni generali, Milan e Inter vincono lo ‘scudettò del mercato invernale, con Napoli e Samp in scia. Roma un pò meglio della Juve. Gabbiadini sembra il colpo migliore con Doumbia . Sono circolati  pochi soldi, maggioranza di prestiti, alcuni onerosi.

Ed ecco la panoramica della nuova serie A

– ATALANTA 6.5: Un gol da tre punti di PINILLA è il biglietto da visita del nuovo acquisto. Buono anche l’innesto di EMANUELSON.

– CAGLIARI 6.5: boccata d’ossigeno per Zola con BRKIC in porta e il promettente COP in avanti, utile rincalzo GONZALES in difesa. Da valutare il centrocampista HAUSBAUER Una scommessa per il futuro il belga M’POKU. Continua il filo diretto con la Roma: dopo Astori e Nainggolan è la volta di IBARBO.

– CESENA 5.5.: poche risorse e mercato in stallo. Finora solo cessioni di secondo piano e la rescissione di ALMEIDA.

– CHIEVO 5: in attesa dell’inserimento di FEFTADZIDIS, il mercato dei veneti è poca cosa. MAXI LOPEZ si fa rimpiangere.

– EMPOLI 6: Tornato a casa, l’ex milanista SAPONARAa è diventato un punto di forza. Rispediti al mittente AGUIRRE e LAXALT.

– FIORENTINA 6.5: CUADRADO al Chelsea porta 33 milioni e il prestito dell’esterno egiziano SALAH. Il sacrificio del colombiano viene mitigato dall’arrivo degli esperti DIAMANTI e GILARDINO. Arrivato anche ROSI, esterno in prestito dal Genoa. Ceduti Hegazi (Perugia) e Brillante (Empoli)

– GENOA 6: solita rivoluzione alla Preziosi. Arrivano COSTA e NIANG, partono GRECO, FEFTADZIDIS, STURARO e il capitano ANTONELLI. Cambia la prima punta: via MATRI, torna BORRIELLO.

– INTER 7.5: I risultati tardano ma gli investimenti sono imponenti. SHAQIRI e PODOLSKI sono due squilli importanti, torna SANTON (forse malvolentieri), a centrocampo ecco BROZOVIC. Vanno via M’VILA e ALVARO PEREIRA, CASSANO resta una tentazione.

– JUVENTUS 6: Un occhio al vantaggio in classifica, un altro al bilancio. E così, dopo il no del Sassuolo per anticipare ZAZA, Allegri lascia partire GIOVINCO e si accontenta di MATRI, cavallo di ritorno, come DE CEGLIE e STURARO.

– LAZIO 5.5: falcidiata da infortuni, innesta in difesa MAURICIO, richiama PEREA per lo stop di Djordjevic, cede GONZALEZ. A luglio arriveranno MORRISON e HOEDT, ma ora Pioli si deve accontentare.

– MILAN 7.5: Innesti poderosi. In attacco i colpi CERCI E DESTRO; a centrocampo arriva il semisconosciuto spagnolo SUSO, sugli esterni torna felice ANTONELLI, la difesa è potenziata da BOCCHETTI e PALETTA. Vanno via TORRES, NIANG e SAPONARA. Inzaghi ora non ha più alibi.

– NAPOLI 7: GABBIADINI comincia già a portare punti e può essere il miglior colpo del mercato invernale. Benitez ha ottenuto un altro titolare in difesa, STRINIC, e la squadra è più solida.

– PALERMO 6: gruppo in salute che si gode il genio di Dybala. Esordio positivo ieri del centrocampista croato JAJALO, nuovo arrivo col difensore ORTIZ.

– PARMA 6.5: grandi manovre. Via PALETTA, DE CEGLIE, rescissione per CASSANO, in compenso arrivano a frotte: CANINI in difesa, NOCERINO e LILA a centrocampo, RODRIGUEZ e VARELA trequartisti, LIVAJA in attacco. Donadoni tenta il miracolo salvezza.

– ROMA 6.5: vistoso calo e tanti infortuni. Il club lascia partire lo scontento DESTRO e ingaggia DOUMBIA, esborso più caro del mercato. Inoltre rinforza il plotone degli esterni con IBARBO, ininfluenti le partenze di EMANUELSON e BORRIELLO. Sabatini scommette sui giovani PONCE, MENDEZ e PEPIN.

– SAMPDORIA 7: inevitabile la cessione di GABBIADINI a cui si accompagnano quelle di GASTALDELLO, KRSTICIC e SANSONE. Ma il club si è mosso: sono arrivati MURIEL, il gran colpo mediatico di ETÒO (se ricomporrà lo screzio con Mihajlovic) oltre a CORREA e CODA.    – SASSUOLO 6 :La cosa più complicata è stata dire no alla Juve per ZAZA. Arriva LAZAREVIC, parte ARIAUDO.

– TORINO 6: Si rivela positivo l’innesto di MAXI LOPEZ mentre in difesa GONZALEZ è un cambio in più per Ventura. Partono NOCERINO, LARRONDO e RUBEN PAZ ma il Toro cresce.    – UDINESE 5.5: Capitalizzata la cessione dell’infortunato MURIEL, passato con CODA alla Samp, prestato BRKIC al Cagliari, i friulani in più hanno solo l’attaccante AGUIRRE.

– VERONA 5.5: Subito titolari i nuovi arrivi GRECO e FERNANDINHO mentre è andato via GONZALEZ. Cambia poco.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.