Siena: rave party di Pasqua sventato dai carabinieri. Denunciati 17 giovani

SIENA – Sono stati denunciati dai carabinieri i  17 giovani arrivati da varie parti d’Italia, anche da alcune regioni del Meridione, che stavano preparando un rave party di Pasqua nel Senese. L’attività di monitoraggio delle forze dell’ordine, anche in seguito a un’ordinanza del questore di Siena, Maurizio  Piccolotti, ha dato risultati.

Nel capannone dismesso di proprietà di una banca a Torrenieri, nel comune di Montalcino, i militari hanno trovato i giovani che, dopo aver tagliato con una smerigliatrice le recinzioni e i lucchetti che delimitano la zona, erano entrati nello stabile con un gruppo elettrogeno, le casse e il  cibo. I carabinieri li hanno identificati e hanno allertato la sala operativa della questura, che ha coordinato le fasi successive dell’intervento, inviando pattuglie della polizia e della guardia di finanza. I denunciati, fra i 20 e i 30 anni, provengono da Piemonte, Lombardia e Lazio, ma anche Sicilia e Calabria.
Sono stati denunciati per invasione di terreni ed edifici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.