Firenze: al Teatro del Maggio per il «Ciclo Mozart» arriva Ivor Bolton

Il direttore d’orchestra inglese Ivor Bolton

FIRENZE – Ospite di riguardo al Teatro del Maggio per il «Ciclo Mozart», sabato 25 novembre alle ore 20: l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino sarà infatti diretta da Ivor Bolton.

In programma musiche Franz Joseph Haydn, Johannes Brahms e Wolfgang Amadeus Mozart. Ai possessori dei biglietti di  una qualsiasi recita di «Traviata» e/o «Sonnambula», il Maggio riserva  – fino ad esaurimento  dei posti – la possibilità di acquistare un posto di platea per il concerto a 15 euro.

Il concerto si apre con l’ouverture de L’anima del filosofo, ossia Orfeo ed Euridice, un lavoro di Franz Joseph Haydn mai rappresentato fino alla prima fiorentina al Teatro della Pergola nel 1951. La sinfonia n. 38 di Mozart prende il nome Praga dalla città dove fu eseguita per la prima volta il 6 dicembre 1786, poco dopo la prima assoluta de Le nozze di Figaro. Nel finale la serenata n1 in re maggiore, genere praticato da Mozart e Haydn, è ripreso da Johannes Brahms in questo lavoro giovanile del 1857.

Ivo Bolton è Direttore principale della Basel Sinfonieorchester, Direttore artistico del Teatro Real di Madrid, Direttore principale della Dresden Festival Orchestra e Conductor Laureat della Mozarteumorchester Salzburg (con la quale è presente ogni anno al Festival di Salisburgo e che guida in numerose tournées – inclusa quella ai BBC Proms di Londra nel 2006 -, e con la quale vanta un’importante discografia comprendente, fra l’altro, il ciclo delle Sinfonia di Bruckner accolto da una grande successo di critica). Ivor Bolton, nel Regno Unito, è inoltre Direttore musicale dell’English Touring Opera, del Glyndebourne Touring Opera e Direttore principale della Scottish Chamber Orchestra. Particolarmente importante la stretta collaborazione con la Bayerische Staatsoper dove, dal 1994, ha diretto un gran numero di nuove produzioni, fra cui opere di Monteverdi, Händel e Mozart, e ha ricevuto il prestigioso Bayerische Theaterpreis per il suo rilevante impegno a Monaco di Baviera. In ambito operistico è stato più volte al Maggio Musicale Fiorentino e all’Opéra National de Paris, nonché al Covent Garden, all’English National Opera e nei teatri di Bologna, Bruxelles, Amsterdam, Lisbona, Sydney, Berlino, Amburgo e Ginevra, mentre come in quello sinfonico si è esibito ai Proms e al Lincoln Center di New York e sul podio della Zürich Tonhalle-Orchester, della Koninklijk Concertgebouworkest, dell’Orchestre de Paris, della Rotterdams Philharmonisch Orkest, della Gürzenich Orchester Köln, dei Wiener Symphoniker e della Freiburger Barockorchester. La sua discografia, oltre alle incisioni realizzate con la Mozarteumorchester, comprende anche L’incoronazione di Poppea di Monteverdi e Serse e Ariodante di Händel con i complessi della Bayerische Staatsoper. Gli impegni della stagione 2017/18 includono nuove produzioni di The Rake’s Progress di Stravinskij alla Netherlands Opera, e di Lucio Silla di Mozart e Gloriana di Britten al Teatro Real in Madrid, una tournée nel Regno Unito con la Basel Sinfonieorchester, il ritorno a Monaco di Baviera per Die Entführung aus dem Serail di Mozart e Orlando Paladino di Franz Joseph Haydn, nonché concerti con la Basel Sinfonieorchester, la Mozarteumorchester Salzburg e la Dresden Festival Orchestra.

Teatro del Maggio (Piazzale Vittorio Gui)

Sabato 25 novembre alle ore 20

Programma:

Franz Joseph Haydn, Ouverture da L’anima del filosofo, ossia Orfeo ed Euridice, Hob. 28/13

Wolfgang Amadeus Mozart, Sinfonia n. 38 in re maggiore K 504, Praga

Johannes Brahms, Serenata n. 1 in re maggiore per orchestra, op. 11

Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Direttore Ivor Bolton

Platea 1 € 50  Platea 2 € 45  Platea 3   € 35  Platea 4   € 25   – Palchi € 20  Galleria € 15 – Visibilità limitata € 10 – Solo ascolto € 5

Possessori dei biglietti di Traviata e/o Sonnambula: platea € 15 (posti migliori disponibili al momento dell’acquisto).

http://www.operadifirenze.it

Leave a Reply Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *