Livorno: accoltellamento fra migranti in appartamento gestito dalla Caritas

LIVORNO – Un accoltellamento tra extracomunitari si è verificato in un appartamento della diocesi di Livorno in uso alla Caritas ieri. A riferirlo, in una nota, il parlamentare livornese della Lega Manfredi Potenti. «L’aggressore armato – spiega Potenti – è stato fatto desistere dai suoi più gravi propositi grazie all’intervento, dapprima, di un connazionale, e poi delle forze dell’ordine, prontamente sopraggiunte. Dopo una perquisizione, pare essere stata ritrovata nell’appartamento anche della sostanza stupefacente. Faccio appello – prosegue il parlamentare – al
senso di responsabilità che dovrebbe illuminare sia i soggetti pubblici sia, pure, quelli caritatevoli, i quali ultimi si
trovano a gestire con relativa e legittima discrezionalità la destinazione di spazi e risorse a favore dei bisognosi. Tali
possibilità di aiuto materiale devono essere indirizzate in primis a soggetti in reale stato di bisogno e di emergenza».

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.